LE FUNZIONI DELLE BANCHE

LA FUNZIONE CREDITIZIA E LE ALTRE FUNZIONI DELLA BANCA

FUNZIONI DELLE BANCHE

Le banche svolgono varie funzioni:

  • la funzione creditizia;
  • la funzione monetaria;
  • la funzione di investimento;
  • la funzione di servizi;
  • la funzione economico-sociale.

FUNZIONE CREDITIZIA DELLA BANCA

La funzione creditizia è la principale funzione svolta dalle banche.

Le banche assumono un ruolo di intermediarie nel settore del credito tra:

  • coloro che offrono capitali da dare in prestito;
  • coloro che hanno bisogno di capitali da prendere in prestito.

Infatti, coloro che dispongono di denaro lo depositano presso le banche. In questo modo le banche raccolgono denaro dai risparmiatori. Queste operazioni, per la banca, sono operazioni passive. Sulle somme ricevute dai risparmiatori, la banca corrisponde degli interessi.

A sua volta la banca impiega le somme di denaro ricevute dai risparmiatori concedendo prestiti a coloro che ne fanno richiesta. Queste operazioni, per la banca, sono operazioni attive. A richiedere i prestiti possono essere tanto le famiglie quanto le imprese. Sulle somme che la banca presta ai clienti riceve, da questi ultimi, degli interessi.

La banca guadagna la differenza tra gli interessi ricevuti sulle somme date in prestito e gli interessi corrisposti a coloro che hanno depositato presso di essa delle somme di denaro.

Funzione creditizia della banca

FUNZIONE MONETARIA

Le banche svolgono una funzione monetaria in quanto creano mezzi di pagamento utilizzati per regolare gli scambi commerciali. Esempio: assegni bancari e circolari, giroconti. Essi prendono il nome di moneta elettronica.

FUNZIONE DI INVESTIMENTO

Le banche svolgono funzioni di investimento poiché impiegano, parte del capitale proprio e di quello raccolto, in:

  • investimenti in titoli;
  • investimenti in valute estere;
  • investimenti strutturali-organizzativi necessari per lo svolgimento della loro attività. Esempio: uffici, mobili, impianti blindati, apparecchi elettronici, ecc..

FUNZIONE DI SERVIZI

Le banche offrono moltissimi servizi alla propria clientela.

Questi servizi si differenziano in:

  • servizi tradizionali, cioè i servizi tradizionalmente offerti dalle banche. Esempio: depositi a custodia, servizi di riscossione e di pagamento, servizi di incasso di cambiali e di ricevute bancarie, deleghe di pagamento delle imposte, locazioni di cassette di sicurezza, amministrazione e custodia di titoli;
  • servizi complementari, cioè servizi elargiti ai clienti unitamente alla gestione del proprio deposito e dietro pagamento di un corrispettivo. Esempio: bonifici, bancomat, carte di credito, home banking;
  • servizi innovativi, cioè servizi accessori che si aggiungono a quelli tradizionalmente offerti dalle banche. Esempio: servizi di consulenza finanziaria.

FUNZIONE ECONOMICA-SOCIALE

Le banche, infine, svolgono una funzione economica-sociale. Esse:

  • indirizzano i risparmi verso le attività produttive favorendo lo sviluppo economico;
  • sono direttamente interessate da molte decisioni di politica economica prese dalle autorità monetarie;
  • investono in titoli pubblici parte dei fondi raccolti finanziando, in questo modo, la spesa pubblica.

 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter