LA MICROECONOMIA

COSA STUDIA LA MICROECONOMIA

MICROECONOMIA E MACROECONOMIA

L'economia politica si dive in due rami:


Microeconomia e macroeconomia esaminano, sotto due aspetti diversi, la medesima realtà.

OGGETTO DI STUDIO DELLA MICROECONOMIA

In particolare la microeconomia studia:

  • il modo in cui i soggetti economici vanno ad allocare risorse scarse al fine di soddisfare i bisogni, che invece, sono illimitati;
  • le relazioni esistenti tra i vari soggetti economici nell'ambito del sistema economico.

L'attenzione della microeconomia si sofferma soprattutto sul modo in cui prendono le loro decisioni i singoli soggetti economici e su come, queste decisioni individuali, vanno a coordinarsi all'interno dei mercati.

Così, ad esempio, la microeconomia ci permette di capire quali beni decide di acquistare, con il proprio stipendio, un operaio oppure come l'imprenditore decide quali e quanti fattori produttivi impiegare per produrre un certo bene o un determinato servizio e ancora come le decisioni di famiglie, imprese, Stato interagiscono tra loro.

INDIVIDUALISMO METODOLOGICO

Il metodo di studio della microeconomia si rifà alla corrente di pensiero che prende il nome di individualismo metodologico secondo il quale i fenomeni della società devono essere analizzati come la somma di azioni individuali: questo vale anche nell'ambito dell'economia.

Di conseguenza per studiare il comportamento del sistema economico nel suo complesso è necessario studiare il comportamento dei singoli soggetti economici che lo compongono.

 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter