LE POLTICHE ANTI-INFLAZIONISTICHE

DESCRIZIONE

POLITICHE ANTI-INFLAZIONISTICHE

Si chiamano politiche anti-inflazionistiche i provvedimenti di politica economica adottati da uno Stato al fine di contrastare l'inflazione.

I rimedi contro tale fenomeno sono diversi: ognuno di essi è adatto a frenare un particolare tipo di inflazione.

INFLAZIONE DA DOMANDA

Per contrastare l'inflazione da domanda è necessario adottare delle politiche che riducano l'eccesso di domanda globale rispetto all'offerta globale.

Dato che la domanda è composta da:


le politiche volte a contenere l'inflazione da domanda devono agire su queste componenti.

Il contenimento dei consumi può essere ottenuto attraverso un maggior prelievo fiscale che riduce il reddito disponibile delle famiglie;

La spesa pubblica può essere ridotta tagliando tutte le spese considerate superflue o comunque non necessarie.

La riduzione degli investimenti può essere raggiunta mediante una politica monetaria restrittiva che riduce il credito e scoraggia gli investimenti.

Queste manovre possono essere combinate tra loro in modo da raggiungere l'obbiettivo della riduzione della domanda globale.

INFLAZIONE DA COSTI

Nel caso di inflazione da costi è necessario contenere, per quanto possibile, l'aumento dei costi di produzione. In tal senso sono utili le politiche dei redditi e le politiche di controllo dei prezzi.

INFLAZIONE IMPORTATA

Piuttosto difficile è combattere l'inflazione importata, soprattutto in quei paesi industrializzati che dipendono molto dal resto del mondo.

Un possibile rimedio è dato dal colpire le importazioni di beni non strettamente necessari mediante l'applicazione di dazi doganali che rendano meno conveniente il loro acquisto.

Tuttavia questi provvedimenti si ripercuotono sulle esportazioni del paese che ha adottato il provvedimento restrittivo.

Esempio: se il paese X applica dei dazi doganali sulle merci provenienti dal paese Y quest'ultimo, molto probabilmente farà altrettanto.

Un'altra soluzione può essere quella di stabilire una politica comune a livello mondiale nei confronti dei paesi produttori di materie prime e ancora quella di usare materie prime nazionali alternative rispetto a quelle importate.

Esempio: uno paese che fa largamente ricorso al petrolio come fonte di energia, in caso di un suo aumento del prezzo, può adottare politiche che incentivino l'uso di energia solare.

INFLAZIONE SETTORIALE

L'inflazione settoriale può essere combattuta mediante una più efficiente distribuzione delle risorse tra i vari settori produttivi.

INFLAZIONE DA ECCESSO DI LIQUIDITA'

Per contrastare l'inflazione provocata da una eccessiva quantità di moneta in circolazione possono essere adottate:

  • politiche monetarie restrittive;
  • riduzione della spesa pubblica;
  • politiche di controllo dell'emissione di moneta.

INFLAZIONE DA PROFITTI

Nel caso di inflazione da profitti due possono essere le vie da seguire per un suo contenimento:

  • la politica dei redditi, che in questo caso, però, non è di facile attuazione;
  • il blocco dei prezzi.

 
 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter