INFLAZIONE IMPORTATA

UN CASO PARTICOLARE DI INFLAZIONE DA COSTI

INFLAZIONE IMPORTATA

L'inflazione importata è un caso particolare di inflazione da costi: essa si verifica quando si ha un aumento del costo delle materie prime che un paese importa dall'estero.

Come nell'inflazione da costi, l'aumento dei costi di produzione spinge le imprese ad aumentare i prezzi di vendita al fine di non ridurre i propri profitti.

L'unica peculiarità dell'inflazione importata rispetto all'inflazione da costi è data dal fatto che l'aumento dei costi di produzione non parte dall'interno del paese, ma dai paesi dai quali si importano le materie prime.

Di conseguenza, l'inflazione importata, colpisce soprattutto quei paesi che sono forti importatori di materie prime.

INFLAZIONE IMPORTATA E SVALUTAZIONE DEI CAMBI

Un altro caso nel quale si verifica l'inflazione importata è quello della svalutazione del tasso di cambio, cioè quando il valore di una valuta diminuisce rispetto ad un'altra e quindi, a parità di valuta nazionale si può comprare una minore quantità di valuta estera.

La svalutazione del tasso di cambio rende più costoso l'acquisto delle materie prime provenienti dall'estero.

Esempio: supponiamo che la nostra azienda, per poter effettuare una certa produzione, debba acquistare una merce X che costa 1,20 $ al kg. Se il cambio €/$ è pari a 1,20 significa che noi per comprare 1,20 dollari dobbiamo impiegare 1 euro. Quindi 1kg della merce X ci costa 1 euro.

Se il cambio €/$ si svaluta, e passa a 0,60 significa che per comprare 0,60 dollari avremo bisogno di 1 euro: in altre parole il valore della nostra moneta rispetto al dollaro si è dimezzato. Quindi, siccome un kg della merce X costa sempre 1,20 noi avremo bisogno di 2 euro per pagarla. In pratica il costo di acquisto della materia prima è raddoppiato per la nostra impresa.

L'ITALIA E LA CRISI ENERGETICA DEGLI ANNI '70

In Italia il fenomeno dell'inflazione importata si è avuto negli anni '70 del secolo scorso. In quegli anni c'è stato un notevole aumento del prezzo del greggio. Quest'ultimo viene importato dal nostro paese sia per essere impiegato come fonte di energia, sia come materia prima in molte lavorazione industriali soprattutto dell'industria chimica.

L'aumento del prezzo del petrolio fece lievitare i prezzi dei prodotti delle nostre industrie e l'inflazione raggiunse livelli di poco inferiori al 20%.

 
 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter