EQUILIBRIO DI BREVE E LUNGO PERIODO

EQUILIBRIO DI MERCATO E TEMPO

EQUILIBRIO DI MERCATO E TEMPO

Il concetto di equilibrio di mercato è fortemente collegato a quello di tempo.

Per questo motivo è opportuno distinguere:

  • l'equilibrio di breve periodo;
  • l'equilibrio di lungo periodo.

EQUILIBRIO DI BREVE PERIODO

Nel breve periodo difficilmente le imprese possono variare le proprie attrezzature e i propri impianti in modo da adeguarli a variazioni dei prezzi.

Dato che, in questo lasso di tempo, la capacità produttiva delle imprese non può essere modificata, i prezzi sono influenzati soprattutto dalle variazioni della domanda.

EQUILIBRIO DI LUNGO PERIODO

Nel lungo periodo le imprese riescono ad adeguare la propria capacità produttiva variando l'entità degli impianti e delle attrezzature a propria disposizione.

Quindi, in questo lasso di tempo, i prezzi risentono in modo prevalente dei costi di produzione.

BREVE E LUNGO TERMINE

Il concetto di breve e di lungo termine dipende anche dalla lunghezza del ciclo produttivo del bene considerato.

Esempio: il ciclo produttivo di una nave è ben più lungo del ciclo produttivo di una penna biro.

E' chiaro che le imprese che hanno un ciclo produttivo più lungo impiegano anche più tempo ad adeguare la propria capacità produttiva al prezzo di mercato.

 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter