I BENI

I BENI IN SENSO GIURIDICO

NOZIONE DI BENE

L'art. 810 del Codice civile definisce il concetto di beni in senso giuridico affermando che "sono beni le cose che possono formare oggetto di diritti".

Di conseguenza, da un punto di vista giuridico, la nozione di bene non sempre coincide con quella del comune parlare.

CARATTERISTICHE DEI BENI IN SENSO GIURIDICO

Giuridicamente, un bene, per essere tale deve essere utile per l'uomo, cioè deve essere in grado di soddisfare un bisogno. Inoltre, esso, deve poter essere assoggettato al suo potere.

Di conseguenza, i beni che si trovano in natura in quantità illimitata o superiore ai propri bisogni non vanno considerati come beni da un punto di vista giuridico. Di questi beni, infatti, non è possibile appropriarsi: il loro godimento è possibile a tutti ed è gratuito.

Tuttavia, se di essi ci si può appropriare in parte, diventano beni per la parte appropriata.

Esempio: l'aria non è un bene in senso giuridico. Tuttavia l'aria compressa racchiusa in bombole è un bene.

Quindi, possiamo dire che, da un punto di vista giuridico, sono beni ogni parte del mondo esterno suscettibile di essere assoggettata alla potestà dell'uomo e di produrre utilità.

BENI MATERIALI ED IMMATERIALI

Quando si parla di beni, da un punto di vista giuridico, si intendono sia i beni materiali che i beni immateriali: l'unica condizione è che essi abbiano una utilità per l'uomo.

 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter