IL SISTEMA DI ECONOMIA MISTA

CARATTERI DEI SISTEMI AD ECONOMIA MISTA

IL SISTEMA DI ECONOMIA MISTA

Il sistema di economia mista è basato:

  • sull'iniziativa privata;
  • e sul contemporaneo intervento dello Stato nella vita economica. A quest'ultimo spetta il ruolo di coordinare l'economia nazionale

    Un sistema di economia mista è, dunque, caratterizzato dalla presenza di un vasto settore pubblico che ha come obiettivi la riduzione della disoccupazione, l'offerta sul mercato di prodotti di particolare importanza a prezzi contenuti, la lotta ai privilegi spettanti ad alcuni gruppi privati. Lo Stato interviene in modo da risolvere i problemi della produzione e del consumo.


I rapporti tra imprenditori e lavoratori sono disciplinati da una normativa che tutela i lavoratori poiché essi rappresentano la classe dotata di minore potere contrattuale.

NASCITA DEL SISTEMA DI ECONOMIA MISTA

Sia il sistema liberista che quello collettivista presentano gravi difetti soprattutto per quanto riguarda il rispetto degli individui e dei loro diritti.

Il sistema liberista è causa dello sfruttamento delle classi lavoratrici, mentre il sistema collettivista limita le libertà fondamentali dell'individuo.

Di fronte all'evidenza di tali limiti si è sviluppata una corrente di pensiero che ha cercato di eliminare le storture tipiche di queste due forme estreme di sistemi economici.

SISTEMA DI ECONOMIA DI INTERVENTO

Le frequenti crisi economiche a cui sono soggette le economie liberiste hanno portato a ritenere opportuno l'intervento regolare e continuo dello Stato al fine di evitare gravi depressioni.

Per questo il sistema economico misto è detto anche sistema di economica di intervento.

 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter