LA FISIOCRAZIA

LA DOTTRINA FISIOCRATICA

LA DOTTRINA FISIOCRATICA

La fisiocrazia si diffuse in Francia nel XVIII secolo durante il periodo dell'illuminismo.

Il suo fondatore fu François Quesnay filosofo e medico alla corte di Luigi XIV.

Secondo la fisiocrazia esisteva un ordine economico naturale regolato da leggi fisiche. Compito dell'economia era quello di scoprire tali leggi.

I fisiocratici ritenevano che ognuno avesse il diritto di intraprendere un'attività economica e che lo Stato non dovesse interferire con l'attività dei privati. Compito dello Stato era esclusivamente quello di svolgere le sue funzioni istituzionali, come garantire la difesa, mantenere l'ordine pubblico, amministrare la giustizia.

LA FISIOCRAZIA E LE ATTIVITA' ECONOMICHE

Secondo la fisiocrazia le uniche attività economiche veramente produttive erano l'agricoltura, in primo luogo, e in second'ordine l'estrazione di risorse naturali, in quanto solo la natura produce ricchezza.

Le altre attività economiche, come l'industria, il commercio e i servizi, erano sterili poiché si limitavano a trasformare i beni prodotti dalla natura.

GERARCHIA SOCIALE

Il principio, affermato dalla fisiocrazia, secondo il quale solo la natura produce ricchezza portava a considerare la società divisa in tre classi sociali:

  • la classe dei proprietari terrieri. La terra era considerata l'unico bene in grado di produrre ricchezza. Per questa ragione tale classe veniva considerata al vertice della gerarchia sociale. I proprietari dei terreni percepivano il prodotto netto della produzione agricola che rappresenta il compenso per l'uso delle terre dato dalla differenza tra la produzione agricola e quanto impiegato per ottenerla;
  • la classe produttiva era formata dai contadini, dagli allevatori di bestiame e da coloro che si occupavano dell'estrazione di minerali. Questa classe otteneva, dalla lavorazione del terreno, la propria remunerazione e il prodotto netto destinato ai proprietari terrieri;
  • la classe sterile, formata da artigiani e mercanti, cioè da coloro che pur svolgendo un'attività utile al sistema economico, non producevano ricchezza, ma si limitavano a trasformare la ricchezza prodotta dalla terra.

FISOCRAZIA E CAPITALISMO

La fisiocrazia rappresentò il primo passo verso la diffusione del sistema economico liberista e del capitalismo.

 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter