DALLA DOMANDA INDIVIDUALE ALLA DOMANDA DI MERCATO

COME SI COSTRUISCE LA CURVA DELLA DOMANDA DI MERCATO

DOMANDA INDIVIDUALE E DOMANDA DI MERCATO

Abbiamo visto nelle lezioni precedenti che per domanda individuale si intende la quantità di un determinato bene, acquistata dal singolo consumatore, dato un certo prezzo.

Per domanda di mercato, invece, intendiamo la domanda collettiva, cioè la domanda di un certo bene, da parte di tutti i consumatori, dato un certo livello dei prezzi.

COSTRUZIONE DELLA CURVA DELLA DOMANDA DI MERCATO

Abbiamo anche visto come si costruisce la curva della domanda individuale.

Ora vediamo come si passa da tale curva a quella della domanda di mercato.

La domanda di mercato non è altro che la somma delle domande individuali di un dato bene in corripondenza di ogni possibile livello di prezzo.

Quindi, per disegnare la curva della domanda di mercato di un dato bene, dobbiamo sommare tutte le curve delle domande individuati di tutti i consumatori che acquistano quel determinato bene.

UN ESEMPIO

Vediamo come fare, concretamente, attraverso un esempio.

Supponiamo che il mercato del bene x sia formato solamente da 3 consumatori:

  • il consumatore A:
    • quando il prezzo del bene è pari a 5 € non è disposto ad acquistare il bene;
    • quando il prezzo del bene è pari a 3 € è disposto ad acquistare 5 unità del bene x;
    • quando il prezzo del bene è pari ad 1 € è disposto ad acquistare 10 unità del bene x;
  • il consumatore B:
    • quando il prezzo del bene è pari a 5 € è disposto ad acquistare 1 unità del bene;
    • quando il prezzo del bene è pari a 3 € è disposto ad acquistare 6 unità del bene x;
    • quando il prezzo del bene è pari ad 1 € è disposto ad acquistare 11 unità del bene x;
  • il consumatore C:
    • quando il prezzo del bene è pari a 5 € è disposto ad acquistare 2 unità del bene;
    • quando il prezzo del bene è pari a 3 € è disposto ad acquistare 6 unità del bene x;
    • quando il prezzo del bene è pari ad 1 € è disposto ad acquistare 10 unità del bene x.

Disegniamo le tre curve che rappresentano le tre domande individuali:

Costruzione della curva della domanda


La curva della domanda collettiva si ottiene sommanda alla prima curva, la seconda e la terza.

Di conseguenza:

  • quando il prezzo del bene è pari a 5 € i consumatori sono disposti ad acquistare 3 unità del bene;
  • quando il prezzo del bene è pari a 3 € i consumatori sono disposti ad acquistare 17 unità del bene x;
  • quando il prezzo del bene è pari ad 1 € i consumatori sono disposti ad acquistare 31 unità del bene x.

Quindi la nostra curva della domanda di mercato si presenterà così:

Costruzione della curva della domanda

CARATTERISTICHE DELLA DOMANDA DI MERCATO

E' evidente, dai grafici riportati sopra, che la curva della domanda di mercato si ottiene sommando orizzontalmente le domande individuali.

Poiché tutte le curve di domanda individuale hanno una pendenza negativa, anche la curva della domanda di mercato avrà pendenza negativa.

Tuttavia, mentre le curve della domanda individuale sono sempre delle rette, la curva della domanda di mercato non necessariamente è una retta.

Prendiamo, ad esempio, il caso in cui la domanda collettiva è formata dalla somma di tre domande individuali:

  • A che al prezzo p = 4 acquista una quantità q = 0 e al prezzo p = 1 acquista una quantità q = 3;
  • B che al prezzo p = 4 acquista una quantità q = 2 e al prezzo p = 1 acquista una quantità q = 5;
  • C che al prezzo p = 4 acquista una quantità q = 6 e al prezzo p = 1 acquista una quantità q = 7;

La domanda di mercato sarà una curva che passa per i punti:

  • p = 4; q = 8;
  • p = 1; q = 15.

Graficamente avremo:

Curva della domanda di mercato


Altra caratteristica della curva della domanda di mercato è che essa è meno inclinata rispetto alle curve delle domande individuali che la compongono proprio perché, ad ogni prezzo, corrisponde una quantità domandata maggiore rispetto alle quantità domandate individualmente.

DETERMINANTI DELLA DOMANDA DI MERCATO

Essendo la domanda di mercato la somma delle domande individuali, a determinare uno spostamento della curva della domanda di mercato saranno gli stessi fattori che determinano lo spostamento della curva della domanda individuale, ovvero:


A tali fattori si dovrà aggiungere anche il numero dei consumatori.

Se il numero dei consumatori cresce, a parità di altri fattori, la domanda aumenta e la curva della domanda di mercato si sposta, parallelamente, verso destra.

Viceversa, se il numero dei consumatori diminuisce, a parità di altri fattori, la domanda cala e la relativa curva si sposta, parallelamente, verso sinistra.

I fattori sopra visti, proprio perché incidono sull'entità della domanda, sono detti determinanti della domanda.

 
 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter