BENI CONSUMABILI E BENI INCONSUMABILI

BENI AD UTILITÀ SEMPLICE E BENI AD UTILITÀ RIPETUTA

BENI CONSUMABILI

I beni consumabili sono quei beni che si distruggono con un solo utilizzo oppure dei quali si perde la disponibilità dopo un utilizzo.

Essi sono detti anche beni ad utilità semplice perché non possono essere impiegati più di una volta.

Esempio: il cibo, le bevande, il denaro sono beni consumabili.

BENI INCONSUMABILI

Sono beni inconsumabili quei beni che possono essere impiegati per più usi successivi.

Essi sono detti anche beni ad utilità ripetuta.

Esempio: un mobile, un libro, una lavatrice, le macchine utensili di un'officina sono beni inconsumabili.

Il Codice civile considera inconsumabili anche i beni deteriorabili, cioè quei beni che si deteriorano rapidamente (art.996 Codice civile).

IMPORTANZA DELLA DISTINZIONE TRA BENI CONSUMABILI E BENI INCONSUMABILI

La distinzione tra beni consumabili e beni inconsumabili è importante, a livello giuridico, nell'ambito dell'usufrutto.

Si parla di :

  • usufrutto proprio se esso ha per oggetto beni inconsumabili;
  • usufrutto improprio se ha per oggetto beni consumabili (art.996 Codice civile).

 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter