LA SCUOLA STORICA

LA SCUOLA ECONOMICA DIFFUSASI IN GERMANIA ALLA FINE DELL'OTTOCENTO

NASCITA DELLA SCUOLA STORICA

La scuola storica nacque in Germania, alla fine dell'Ottocento, come risposta alla scuola classica di Adam Smith

In Germania, infatti, in dottrina prevaleva ancora la tradizione mercantilista e non venivano visti di buon occhio i principi del liberismo che erano contrari agli interessi delle classi al potere che temevano la concorrenza dell'industria inglese, la quale era più progredita.

CARATTERI DELLA SCUOLA STORICA

Gli esponenti della scuola storica affermavano che in economia non esistono leggi scientifiche valide in ogni tempo e in ogni paese. Alcuni arrivarono a sostenere che nelle scienze sociali non possono esistere leggi poiché esse sono incompatibili con la libertà umana. Si arrivò anche a sostenere che negli studi economici non era applicabile il metodo induttivo.

La scuola storica fu essenzialmente una scuola di pensiero contraria al liberismo classico e favorevole al protezionismo per difendere l'industria nascente dei paesi meno industrializzati.

 
 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter