LA TEORIA DEL PLUSVALORE

LA TEORIA DEL PLUSVALORE DI KARL MARX

TEORIA DEL PLUSVALORE

Secondo Karl Marx il profitto corrisponde alla differenza tra il valore dei beni prodotti e il salario di sussistenza corrisposto ai lavoratori.

Tale teoria è nota come teoria del plusvalore.

Marx chiama:

  • il valore dei beni prodotti, valore creato dal lavoro;
  • il salario, valore consumato.

SAGGIO DI SFRUTTAMENTO

Secondo Marx le merci prodotte dal lavoro sono superiori rispetto a quelle necessarie al pagamento del salario di sussistenza.

Esempio: in una giornata lavorativa, un lavoratore, cede all'impresa una forza-lavoro pari a 70 euro. Il datore di lavoro paga per tale lavoro una retribuzione di sussistenza pari a 30 euro. La differenza di 40 euro rappresenta il plusvalore.

La differenza tra il tempo di lavoro prestato dal lavoratore e quello necessario a produrre il salario di sussistenza prende il nome di pluslavoro.

Il saggio di sfruttamento, secondo Marx, è dato dal rapporto:

  • tra il plusvalore che nasce dal pluslavoro e che indichiamo con s;
  • e il capitale anticipato dal capitalista per il pagamento dei salari, detto capitale variabile, che indichiamo con V.

Quindi:

saggio di sfruttamento = s/ V.

SAGGIO DI PROFITTO

Sempre secondo Marx, il saggio di profitto è dato dal rapporto tra:

  • il pluslavoro, che indichiamo sempre con s;
  • il capitale complessivamente impiegato, rappresentato dal capitale variabile (V) e dal capitale costante foramto dalla materie prime e dai macchinari (che indicheremo con C).

Quindi:

saggio di profitto = s/ (V + C).

RELAZIONE DEL SAGGIO DI SFRUTTAMENTO E DEL SAGGIO DI PROFITTO CON IL PLUSVALORE

Dalle formule precedenti è evidente che, il saggio di sfruttamento e il saggio di profitto, saranno tanto minori, a parità di altre condizioni, quanto minore è il valore del plusvalore s.

 
 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter