I MODELLI ECONOMICI

LO STUDIO DEI FENOMENI ECONOMICI

MODELLI ECONOMICI

L'economia politica, nello studiare i fenomeni economici, utilizza i modelli economici.

I modelli economici sono rappresentazioni di un fenomeno economico. Il loro scopo è quello di studiare il fenomeno stesso e di misurarne l'entità. Tali modelli forniscono una rappresentazione semplificata della realtà, infatti essi vanno a cogliere solamente gli aspetti più rilevanti del fenomeno osservato.

I modelli economici sono costruiti generalmente, ma non necessariamente, attraverso equazioni matematiche.In questo caso si parla anche di modelli matematici.

Esempio: un modello economico molto semplice è quello che considera il risparmio (R) come differenza tra il reddito (Y) e il consumo (C). Ovvero

R = Y - C

MODELLI ANALITICI E MODELLI STRATEGIA

I modelli economici possono essere distinti in:

  • modelli analitici;
  • modelli strategia.

I modelli analitici forniscono una rappresentazione dei fenomeni osservati così come essi si presentano nella realtà.

I modelli strategia permettono di capire quali strumenti usare per raggiungere degli obiettivi fissati. Questo tipo di modelli è usato soprattutto dalla politica economica.

La distinzione tra modelli analitici e modelli strategia ricalca quella tra analisi economica positiva e analisi economica normativa.

 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter