CLASSIFICAZIONE DELLE PERSONE GIURIDICHE

TIPI DI PERSONE GIURIDICHE

CLASSIFICAZIONE DELLE PERSONE GIURIDICHE

Esistono vari tipi di persone giuridiche:

  • a seconda che in esse prevalga l'elemento personale o quello patrimoniale, distinguiamo:
    • le associazioni;
    • le fondazioni;
  • a seconda del fine che perseguono distinguiamo:
    • le persone giuridiche a scopo ideale;
    • le persone giuridiche a scopo economico;
  • a seconda della loro natura distinguiamo:
    • le persone giuridiche pubbliche;
    • le persone giuridiche private.

ASSOCIAZIONI E FONDAZIONI

Associazioni e fondazioni si differenziano in quanto nelle prime prevale l'elemento personale, mentre nelle seconde prevale l'elemento patrimoniale.

Le associazioni sono organizzazioni nelle quali, le persone, attraverso la loro attività, cercano di raggiungere gli obiettivi della persona giuridica. Esempio: l'AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue) è un'associazione costituita tra coloro che donano volontariamente, periodicamente e gratuitamente il proprio sangue. Il suo scopo è quello di venire incontro alla crescente domanda di sangue. Tale scopo viene raggiunto grazie alla collaborazione gratuita di tutti gli aderenti all'associazione, i quali partecipano alle attività promozionali e organizzative.

Le fondazioni sono organizzazioni nelle quali, vi è un patrimonio destinato al raggiungimento degli obiettivi della persona giuridica. Esempio: la FIRC (Fondazione Italiana per la Ricerca sul Cancro) è una fondazione che, grazie al suo patrimonio, a lasciti testamentari e donazioni finanzia la ricerca scientifica nel campo della cura e dello studio dei tumori.

Le fondazioni sono spesso formate mediante l'atto di una singola persona. Esempio: Tizio, con testamento, destina tutto il suo patrimonio alla costituzione di una fondazione.

PERSONE GIURIDICHE A SCOPO IDEALE E A SCOPO ECONOMICO

Le persone giuridiche a scopo ideale non hanno come obiettivo l'ottenimento di un utile da ripartire tra i suoi membri. Esempio: l'AVIS non ha come scopo il conseguimento di un lucro e, dunque, può considerarsi una persona giuridica a scopo ideale.

Le persone giuridiche a scopo economico hanno come obiettivo il conseguimento di un guadagno da dividere tra i suoi membri. Esse sono dette anche persone giuridiche a scopo di lucro. Esempio: una società di capitali, avendo come obiettivo il conseguimento di un utile da ripartire tra i soci, è una persona giuridica a scopo economico.

PERSONE GIURIDICHE PUBBLICHE E PERSONE GIURIDICHE PRIVATE

Le persone giuridiche pubbliche, dette anche enti pubblici, sono quelle:

  • che agiscono per raggiungere un fine pubblico cioè un fine che riguarda non un singolo individuo, ma un'intera collettività;
  • godono di potestà d'imperio;
  • sono istituiti direttamente dallo Stato o da un altro ente pubblico;
  • sono sottoposti a controlli pubblici.

Rientrano tra le persone giuridiche pubbliche tutti gli enti pubblici territoriali: Stato, Regioni, Province, Comuni.

Sono considerate persone giuridiche pubbliche anche gli enti pubblici non territoriali riconosciuti come persone giuridiche. Esempio: l'INPS (Istituto Nazionale Previdenza Sociale), l'ACI (Automobile Club d'Italia), le Camere di Commercio, la Banca d'Italia.

Gli enti pubblici sono soggetti a norme particolari e non alle norme del Codice civile.

Le persone giuridiche private, dette anche enti privati, sono persone giuridiche che perseguono uno scopo che interessa una cerchia limitata di persone. Possono avere uno scopo ideale o uno scopo economico.

Tra le persone giuridiche private troviamo le società: esse sono abbondantemente regolate dal Codice civile.

 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter