GLI ELEMENTI DEL RAPPORTO GIURIDICO

IL RAPPORTO GIURIDICO E I SUOI ELEMENTI

RAPPORTO GIURIDICO

Il rapporto giuridico è la relazione tra due o più soggetti regolata dalle norme giuridiche.

Il diritto non disciplina tutte le relazioni che possono sorgere tra vari soggetti: solamente le relazioni regolate dalle norme giuridiche sono dette rapporti giuridici, mentre le altre, regolate da norme morali o religiose, sono dette rapporti extragiuridici.

ELEMENTI DEL RAPPORTO GIURIDICO

Gli elementi del rapporto giuridico sono:


IL SOGGETTO DEL RAPPORTO GIURIDICO

Nel rapporto giuridico esistono due soggetti:

  • il soggetto attivo, ovvero colui che è titolare del rapporto. A lui l'ordinamento giuridico attribuisce un potere, una pretesa. Esempio: se un imprenditore effettua un prestito a favore di un suo dipendente, egli ha diritto alla restituzione della somma prestata e al pagamento degli interessi, secondo quanto convenuto;
  • il soggetto passivo, ovvero colui su cui incombe l'obbligo o il dovere. Esempio: il dipendente al quale è stata prestata una somma di denaro da parte del datore di lavoro, è tenuto a restituire la somma che gli è stata prestata e a pagare gli interessi.

Il soggetto attivo e il soggetto passivo sono, entrambi, detti parti del rapporto giuridico. Mentre gli altri soggetti, diversi da quello attivo e da quello passivo, sono detti terzi.

DIRITTI ASSOLUTI E DIRITTI RELATIVI

Il soggetto attivo:

  • in alcuni casi può far valere la sua pretesa verso tutti. Si parla, allora, di diritti assoluti;
  • in altri casi può far valere la sua pretesa solamente verso determinati soggetti. In questo caso si parla di diritti relativi.

OGGETTO DEL RAPPORTO GIURIDICO

Il rapporto giuridico si fa valere su un oggetto.

Questo oggetto può essere:

  • un bene. I diritti che hanno per oggetto i beni sono detti diritti reali;
  • una prestazione, cioè un comportamento al quale è tenuto il soggetto passivo. I diritti che hanno per oggetto le prestazioni sono detti diritti patrimoniali.

FATTO

Per fatto si intende il fatto giuridico che fa sorgere, modificare o estinguere il rapporto giuridico.

TUTELA DEL DIRITTO

Il diritto tutela solamente le relazioni considerate degne di essere difese. Solamente queste relazioni, come si è detto, costituiscono i rapporti giuridici.

 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter