DIRITTI PRINCIPALI E DIRITTI ACCESSORI

I DIRITTI SOGGETTIVI SECONDO LA LORO NATURA

I DIRITTI SOGGETTIVI SECONDO LA LORO NATURA

A seconda della loro natura i diritti soggettivi si differenziano in:

  • diritti principali;
  • diritti accessori.

DIRITTI PRINCIPALI

I diritti principali sono diritti che hanno un'esistenza propria. Essi esistono indipendentemente dall'esistenza di un altro diritto.

DIRITTI ACCESSORI

I diritti accessori sono diritti che, per esistere, hanno bisogno che esista un diritto principale al quale sono legati in un rapporto di dipendenza.

Sono, ad esempio, diritti accessori la fideiussione, il pegno, l'ipoteca, la clausola penale, la caparra.

I diritti accessori seguono la condizione giuridica dei diritti principali, di conseguenza se il diritto principale viene trasmesso o si estingue, viene trasmesso o si estingue anche di il diritto accessorio.

Esempio: una casa è gravata da ipoteca. Il diritto di proprietà è il diritto principale. L'ipoteca è il diritto accessorio. Se la casa viene venduta si trasferisce la proprietà, ma anche l'ipoteca.

 
 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter