GLOSSARIO DI ECONOMIA

LETTERA R

Rating

Valutazione assegnata, da parte di agenzie incaricate di giudicare la solidità e la credibilità, ad un debitore o ad un titolo.


Redditi interni da lavoro dipendente

Costo sostenuto dai datori di lavoro per il fattore lavoro.


Redditi netti dall'estero

Redditi dati dalla differenza tra, salari e stipendi percepiti dai lavoratori di una nazione temporaneamente impiegati all'estero e dai dividenti dei capitali investiti all'estero, e salari e stipendi pagati ai lavoratori stranieri temporaneamente impiegati nella nazione e dividenti dei capitali stranieri investiti nel paese.


Reddito

Quantità di ricchezza prodotta in un certo periodo.


Reddito disponibile delle famiglie

Parte del reddito nazionale che rimane alle famiglie dopo aver tenuto conto della redistribuzione effettuata da parte dello Stato mediante le imposte dirette, i contributi sociali e i trasferimenti.


Reddito nazionale

Valore della produzione dei fattori nazionali.


Rendimento

Differenza tra somma inizialmente investita e somma finale ricavata, espressa come percentuale del valore iniziale.


Rendimento delle azioni

Rapporto tra il dividendo percepito e la quotazione di un'azione.


Rendimento effettivo

Rendimento di un titolo obbligazionario alla sua scadenza.


Rendimento immediato

Rapporto tra cedola e prezzo corrente di un'obbligazione.


Rendita

Rendita che deriva dalla cessione in uso di un immobile.


Residui

Nel bilancio statale, sono residui attivi le entrate accertate e non ancora riscosse e residui passivi, le spese impegnate e non ancora pagate.


Resto del mondo

Insieme degli Stati diversi dal proprio.


Retribuzione

Ammontare delle somme spettanti al lavoratore dipendente per il lavoro prestato.


Rischio di cambio

Rischio nel quale si incorre quando le operazioni commerciali o finanziarie prevedono il regolamento in valuta. Esso nasce dalla possibile differenza tra il valore della divisa al momento in cui l'operazione sorge e quello al momento nel quale l'operazione viene regolata.


Riserva di liquidità

Percentuale calcolata sui depositi, e stabilita dalla Banca centrale, che le banche deve tenere a disposizione senza poterle investire o concedere in prestito.


Risorgenza

Carattere dei bisogni economici che tendono a ripresentarsi nel tempo.


Risparmio

Parte del reddito non consumata.


Risparmio lordo

In contabilità nazionale, quota del reddito disponibile che non viene impiegata per i consumi finali.


Ritenuta

Imposta prelevata dal sostituto d'imposta e versata allo Stato.


Rivalutazione

Aumento di valore di una moneta rispetto ad un'altra.

 
 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter