PROVA DEGLI USI NORMATIVI

RACCOLTE DI USI DELLE CAMERE DI COMMERCIO

APPLICABILITA' DEGLI USI NORMATIVI

Gli usi normativi devono essere applicati:

  • nelle materie regolate dalle norme scritte, solamente quando sono queste ultime a richiamarli;
  • in ogni caso nelle materie non regolate dalle norme scritte.

PROVA DEGLI USI NORMATIVI

Poiché gli usi normativi sono norme non scritte può non essere facile provare la loro esistenza.

Nel corso di un giudizio la prova dell'esistenza di un uso normativo può essere data mediante:

  • attestazioni;
  • testimonianze;
  • precedenti sentenze.

RACCOLTE DI USI NORMATIVI

Per rendere più facile la prova degli usi normativi esistono delle raccolte di usi predisposti dalle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura.

Questi enti hanno il compito di raccogliere e aggiornare periodicamente, almeno ogni 5 anni, gli usi commerciali e agrari della provincia curando la pubblicazione di apposite raccolte. Gli usi che sono pubblicati in queste raccolte si presumono esistenti fino a prova contraria: lo prevede l'art.9 delle Disposizioni sulla legge in generale.

Mentre l'esistenza di usi non inclusi in tali raccolte può essere dimostrata con ogni mezzo di prova.

La raccolta degli usi normativi serve esclusivamente per renderne più agevole la prova, ma non modifica la natura di tali norme che restano norme non scritte.

 
 

LezioniDiMatematica.net

EconomiAziendale.net

SchedeDiGeografia.net

StoriaFacile.net

LeMieScienze.net

MarchegianiOnLine.net

Newsletter

Se vuoi essere informato ogni volta che il nostro sito viene aggiornato, iscriviti alla newsletter