www.DirittoEconomia.net   
  Home Newsletter Contatti    
     

 

     
 

Connessioni tra il mercato monetario e il mercato finanziario

Tasso di interesse sul mercato monetario e sul mercato finanziario

 

 

TASSI DI INTERESSE

Il tasso di interesse in vigore sul mercato monetario e quello in vigore sul mercato finanziario sono strettamente legati tra loro.

In alcuni momenti si potranno avere, sui due mercati, due tassi di interesse diversi. Questa situazione, però, non si protrarrà a lungo dato che esistono dei meccanismi che, almeno da un punto di vista teorico, porteranno i due tassi di interesse ad eguagliarsi.

 

ALLINEAMENTO DEI TASSI DI INTERESSE

Supponiamo che, in un certo momento, il tasso di interesse sui titoli a lunga scadenza sia maggiore rispetto a quello sui titoli a breve termine.

I risparmiatori, attratti dai maggiori tassi di interesse sui titoli a lunga scadenza, venderanno quelli a breve e compreranno quelli con rendimento maggiore.

Questo determinerà un aumento del prezzo dei titoli a lunga scadenza ed un abbassamento di quello dei titoli a breve scadenza. 

Ma poiché tra il tasso di interesse e il corso dei titoli vi è una relazione inversa, l'aumento del costo dei titoli a lunga scadenza porterà una riduzione del loro tasso di interesse, mentre la diminuzione del costo dei titoli a breve scadenza porterà ad un aumento del loro tasso di interesse. Questo meccanismo perdurerà fino a che i due tassi di interesse non tornano ad essere uguali. 

 

PRESTITI ALLE IMPRESE

Un altro collegamento tra i due mercati è dato dal fatto che le imprese possono attingere finanziamenti sia dal mercato monetario che dal mercato finanziario.

Chiariamo meglio questo concetto.

Se in un dato momento per le imprese risulta facile accedere ai prestiti bancari ed anche conveniente per la presenza di tassi di interesse bassi, le aziende si finanzieranno soprattutto ricorrendo alle banche e meno attraverso l'emissione di titoli. Questo provocherà un aumento del prezzo dei titoli e ad una diminuzione del loro rendimento.

Se, invece, in un certo momento il ricorso al credito bancario risulta difficile per la presenza di restrizioni creditizie, le imprese si finanzieranno ricorrendo maggiormente all'emissione di titoli. Così facendo il loro prezzo si abbasserà e il loro rendimento crescerà.

E' evidente, quindi, come il tasso di interesse sui titoli e i tassi di interesse bancari sono collegati tra loro con la conseguenza che, se varia il tasso ufficiale di sconto, cioè il tasso applicato dalla Banca d'Italia sui prestiti concessi alle altre banche, variano anche i tassi bancari, ma varia anche il rendimento dei titoli.

Va detto però, che nella realtà, la relazione esistente tra i tassi di interesse bancari e quelli dei titoli appare essere più complessa rispetto a quanto appena esposto.

 

 

Indice argomenti su domanda ed offerta di moneta - mercato monetario e mercato finanziario

 
 
 

Argomenti:

 
- Diritto
 
- Economia
 
Glossario:
- Glossario di diritto

A - B - C - D - E - F - G - I - L - M - N - O - P - R - S - T - U - V

- Glossario di economia

A - B - C - D - E - F - G - H - I -  J - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Z

 
Test:
 
 

www.LezioniDiMatematica.net

 
www.EconomiAziendale.net

 
www.SchedeDiGeografia.net

 
www.StoriaFacile.net

 
www.LeMieScienze.net

 
www.MarchegianiOnLine.net

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della L.n.62 del 07.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681