www.DirittoEconomia.net   
  Home Newsletter Contatti    
     

 

     
 

Classificazione dei bisogni economici

Le tipologie di bisogni

 

 
VARIE CLASSIFICAZIONI DEI BISOGNI

I bisogni economici possono essere classificati in base a vari punti di vista:

  • in base alla loro importanza distinguiamo i bisogni in primari e secondari;
  • in base ai soggetti che li percepiscono i bisogni possono essere individuali, collettivi e pubblici;
  • in base al tempo i bisogni si dividono in bisogni presenti e bisogni futuri.

 

 

BISOGNI PRIMARI E SECONDARI

I bisogni primari sono legati alla stessa esistenza dell'uomo. 

Esempio: sono bisogni primari il bisogno di mangiare, di bere, di vestirsi. 

Questi bisogni devono essere soddisfatti prima di tutti gli altri.

 

I bisogni secondari sono bisogni che devono essere soddisfatti con minore urgenza e spesso sono legati alla nostra vita intellettuale.

Esempio: sono bisogni secondari il bisogno di leggere, di andare al cinema, di ascoltare della musica, di viaggiare.

I bisogni secondari sono spesso chiamati bisogni di civiltà perché essi sono percepiti in seguito allo sviluppo delle civiltà e non sono sentiti nei paesi meno sviluppati.

 

BISOGNI INDIVIDUALI, COLLETTIVI E PUBBLICI

I bisogni individuali sono quelli percepiti dal singolo individuo, mentre i bisogni collettivi sono bisogni percepiti dall'individuo in quanto membro di una collettività.

Esempio: 

  • sono bisogni individuali il bisogno di mangiare, il bisogno di dormire, il bisogno di studiare fisica in vista della verifica;
  • sono bisogni collettivi il bisogno di istruzione, di ordine pubblico, di difesa, di giustizia.

 

Tra i bisogni collettivi troviamo anche i bisogni pubblici. Si tratta di bisogni percepiti dall'individuo, in quanto parte della collettività, che vengono soddisfatti dallo Stato e dagli altri enti pubblici come le Regioni, le Province o i Comuni.

 

BISOGNI PRESENTI E BISOGNI FUTURI

I bisogni presenti sono i bisogni percepiti nel momento attuale e che, quindi, devono essere soddisfatti nell'immediato.

Esempio: quando abbiamo fame percepiamo un bisogno presente che deve essere soddisfatto nell'immediato.

 

I bisogni futuri sono quei bisogni che possono sorgere un domani e che, quindi, dovranno essere soddisfatti in futuro.

Esempio: in inverno pensiamo che d'estate avremo bisogno di fare una vacanza per rilassarci.

 

BISOGNI INDOTTI

Una particolare categoria di bisogni è costituita dai bisogni indotti, cioè bisogni che non nascono spontaneamente nell''uomo, ma che vengono fatti sorgere nell'individuo dalle imprese, soprattutto attraverso la pubblicità, al fine di stimolare le vendite dei propri prodotti.

 

BISOGNI COMUNI

I bisogni comuni sono bisogni sentiti da tutti gli individui.

Essi sono sempre dei bisogni individuali che possono essere, in genere, assimilabili ai bisogni primari.

Però, esistono dei casi nei quali il bisogno primario non è un bisogno comune.

Esempio: il bisogno di mangiare, di bere, di vestirsi, di dormire sono bisogni primari perché legati all'esistenza stessa dell'individuo. Essi sono anche bisogni comuni perché percepiti da tutti gli individui.

Se però prendiamo il caso di una persona malata che ha bisogno di un farmaco salvavita, per lui questo è un bisogno primario perché senza quel farmaco morirebbe. Questo bisogno, però, non è un bisogno comune perché non è percepito da tutti gli individui.

 

 

Indice argomenti su beni e bisogni

 
 
 

Argomenti:

 
- Diritto
 
- Economia
 
Glossario:
- Glossario di diritto

A - B - C - D - E - F - G - I - L - M - N - O - P - R - S - T - U - V

- Glossario di economia

A - B - C - D - E - F - G - H - I -  J - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - Z

 
Test:
 
 

www.LezioniDiMatematica.net

 
www.EconomiAziendale.net

 
www.SchedeDiGeografia.net

 
www.StoriaFacile.net

 
www.LeMieScienze.net

 
www.MarchegianiOnLine.net

Questo sito viene aggiornato senza nessuna periodicità. Pertanto non può essere considerato un prodotto editoriale ai sensi della L.n.62 del 07.03.2001.

Il materiale presente sul sito non può essere riprodotto senza esplicito consenso dell'autore.

Disclaimer-Privacy

Partita IVA: 02136250681